Diritto del lavoro

Quando si parla di trasferimento si fa riferimento al caso in cui venga modificato il luogo in cui il lavoratore deve prestare la sua attività, ma resta invariato il datore di lavoro: il lavoratore viene spostato definitivamente ad un'altra unità produttiva dell'azienda che deve essere ubicata in un luogo diverso da quello di provenienza e deve...

Parliamo di licenziamento (non è necessario darne una definizione, no?). Si sa, il datore di lavoro può licenziare un suo dipendente se ricorre una giusta causa, un giustificato motivo o un licenziamento collettivo.
Ma... quali sono, in concreto, questi motivi che legittimano il licenziamento??

Il carattere prevalente della normativa relativa al diritto del lavoro è quello della protezione del lavoratore in quanto soggetto più debole.
In quest'ottica di tutela della posizione contrattuale debole, vediamo qual è la disciplina relativa ai diritti e doveri del lavoratore dipendente.